npressfetimg-187.png

Fondotinta: il più grande alleato delle donne


Tra le novità il Cushion, fluido compatto 

Il fondotinta è alla base di tutto e noi donne lo sappiamo bene, che sia fluido, compatto o cushion, dalle proprietà illuminanti, leviganti e dall’ effetto naturale o cover extreme, non ne possiamo fare a meno. E’ lui, l’ indiscussa soluzione a tutte le imperfezioni e i difetti della pelle: occhiaie, rossori, macchie e rughe. 

Lancome.it/fondotinta, propone texture, tonalità e colori adatti ad ogni tipo di pelle.

Il fondotinta giusto per te

Il compatto in crema dalle proprietà idratanti è adatto alle pelli più secche, mentre quello in polvere dal finish opaco lo è per quelle grasse. I fondotinta liquidi o in crema sono invece adatti ad ogni tipo di pelle e possiamo sceglierli in base alle caratteristiche di cui il nostro viso ha bisogno: opacizzante o idratante.

Esistono poi fondotinta “Cushion”, fluidi compatti, come il Teint Idole Ultra di Lancôme . Una morbida spugnetta, cioè un “cuscinetto” intriso di fondotinta, tra l’ altro ricaricabile, ad alta coprenza e long-lasting.dalla texture fresca e leggera garantisce un’idratazione istantanea e illumina la pelle per un incarnato impeccabile e vellutato, ideale per i piccoli ritocchi quotidiani.

Come applicare il fondotinta

Preparare la pelle all’applicazione del fondotinta. 

Mousse, gel, acqua micellare o latte detergente per pulire la pelle prima di applicare il fondotinta.

Rinfrescarla con il tonico ed infine applicare l’abituale crema idratante, a cui far seguire il Primer: opacizzante è l’ideale per ridurre i pori e correggere le imperfezioni, idratante per le pelli secche, creando così una base uniforme per il make up.

I fondotinta molto coprenti hanno sempre consistenze più cremose e corpose rispetto ai prodotti che promettono, al contrario, un ‘effetto pelle nuda’. La spugnetta e il pennello sono strumenti indispensabili per stendere in modo perfetto questi fondotinta.

  • Tampona poco prodotto su guance, fronte e mento prima di stenderlo e sfumarlo con una spugnetta per ottenere un aspetto uniforme.
  • Se utilizzi un fondotinta liquido, per un effetto naturale applicalo direttamente con le mani.
  • Sfumalo nei punti in cui il volto raggiunge le orecchie, il collo e l’attaccatura dei capelli per ovviare all’ antiestetico “effetto mascherone”.
  • Correggi le imperfezioni

Se sul viso occhiaie, arrossamenti e brufoli sono ben visibili, correggili applicando il correttore sul fondotinta, lavorando sulle diverse zone in base ai problemi specifici. Scegli la tonalità corretta per contrastare e annullare il colore delle imperfezioni da coprire: verde per brufoli e arrossamenti, giallo o albicocca per le occhiaie, viola per illuminare la pelle ingrigita e spenta. Lavoralo con i polpastrelli o con un pennello a punta piatta, in modo che si fonda perfettamente con la tonalità dell’incarnato.

Fissa il tuo make-up

Utilizza una polvere fissante, per far sì che il make up resti perfetto per tutto il giorno. La Polvere fissante opacizzante Controlla l’eccesso di sebo senza seccare la pelle. Long Time No Shine minimizza le imperfezioni, aumenta le performance del fondotinta e ne preserva il colore, lasciando la pelle morbida e confortevole per un finish mat privo di difetti. 

Previous Post
npressfetimg-199.png
Fashion

Degustabox di Gennaio: ecco cosa conteneva

Next Post
npressfetimg-186.png
Fashion Health Social Media Stress

Pandemia: ecco come ha cambiato le nostre abitudini al gioco

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *